IL MODNO DIVISO IN CASTE  un futuro distopico che vede i poveri sprofondare nella miseria e i ricchi ergersi al dì sopra di tutto, tre uomini, Bob, Frank e Miky, cercano con ogni mezzo di trovare la superficie nel mare della disperazione. Vite legate tra loro da un destino beffardo, che sembra divertirsi a metterli costantemente alla prova con un sadico gioco di speranze e illusioni, in una società in cui non c’è posto per loro.

Spietato cinismo e ironia si alternano per smorzare il contesto drammatico. Le situazioni più tragiche vengono rese sadicamente divertenti. La verità viene sbattuta in faccia, con pochi giri di parole, portando il lettore ad aprire gli occhi di fronte alla realtà della società, non così diversa da quella attuale.

Un romanzo distopico specchio della società attuale?

LA GIRANDOLA DELLA QUINTANA di Dario Rezzuti

€ 12,90Prezzo
  • Amazon Copertina flessibile  

    Amazon Ebook  

  • DARIO REZZUTI nasce a Portici Bellavista (NA) nel 1957 da genitori artisti. Trascorre la sua infanzia immerso nell’arte, anche grazie all’eclettica famiglia composta da pittori, scultori, musicisti. Un grave e prematuro lutto lo porta a vivere un esistenza tormentata che abbandonerà solo rifugiandosi nell’arte. Le sue creazioni nascono dal dolore: poesie dolenti, quadri inquietanti e sculture mostruose sono il suo modo di esternare le emozioni che si agitano nel suo animo complesso. Nella scrittura invece si concentra sul momento particolare, passandolo attraverso il setaccio dell’ironia e dell’assurdo. La narrazione sarcastica tra il poetico e l’umoristico, è frutto di una ricerca stilistica singolare e originale. Nel 2015 pubblica una raccolta nella collana Riflessi per Edizioni Pagine, nel 2018 un racconto autobiografico Il falco e il pollaio con Booksprint,  nel 2020 il romanzo ironico Una fortunata disgrazia e una raccolta di poesie L’eco dei sogni.