In un mondo che non merita eroi, solo un antagonista può salvare tutti.
Un noir psicologico in cui i margini si confondono. Il nemico è nient'altro che un eroe che ha smesso di farsi guidare dalle illusioni.
Derek è un uomo solitario dominato da una bestia interiore decide di mettere fine alla sua esistenza che pare priva di ogni scopo. Poco prima di compiere il gesto fatale qualcuno interviene con una richiesta che cambia completamente la sua prospettiva. Indugia sul suo intento suicida e questo lo catapulta in una vecchia cerchia di amicizie che si trova in un grosso guaio.
Un uomo molto potente e pericoloso ha in mano tutti i traffici illeciti della città, dallo spaccio di droga alla prostituzione, gli amici di Derek pensavano di accaparrarsi parte degli affari. Le cose non vanno come speravano e si ritrovano con le spalle al muro. L'unica via d'uscita che hanno è di lavorare proprio con l'uomo che minaccia di farli fuori e di aiutarlo a recuperare una misteriosa cura in grado di far guarire da qualsiasi malattia.
Poco alla volta Derek riesce a districare la matassa di intrighi che gira attorno a questa cura che pare essere la soluzione per dare speranza all'intero genere umano. Ma quale speranza ci può essere se la cura cade in mano a persone senza scrupoli guidate solo dagli interessi economici?

"Ho passato gran parte della mia infanzia addormentandomi con la convinzione di essere l’eroe, per risvegliarmi da adulto scoprendo di essere l’antagonista."

"Sono ribelle fin dove mi permettono di esserlo, e dove sarebbe troppo complicato e faticoso, lascio la lotta indignandomi e sputando merda verso chi non la pensa come me. Sono un essere confuso con idee molto chiare nella mente, sono un sentimento pieno di esigenze, sono la parola dio in un vocabolario che non la contiene."

DISTINTO ANTAGONISTA di Enrico Scalpore

€ 15,90Prezzo
  • Amazon Copertina flessibile  

    Amazon Ebook

  • Enrico Scalpore nasce a Gallarate, provincia di Varese, nel gennaio del 1982. Cresce in un piccolo paese di provincia che ha una forte cultura musicale. Fin dalla giovanissima età assiste a concerti di band punk-rock della scena locale, con il trascorrere del tempo la sua vena artistica lo porta a creare propri gruppi musicali; prima con gli amici di sempre, poi con altri artisti. Trascorre la gioventù tra concerti, pub, bar, locali alternativi, palestre di arti marziali, casinò e viaggiando. Per diversi anni organizza concerti in alcuni locali e conduce programmi radiofonici in una emittente della zona. All’età di 23 anni registra il primo album come cantante e chitarrista e compositore di testi e musica. Il secondo album lo registra con un’altra band come bassista, strumento a cui è legato in particolar modo. Dopo diverse decine di concerti alle spalle, sia in Italia che nel nord Europa, decide di portare avanti un progetto individuale che da tempo chiedeva il suo giusto spazio, la narrativa. Dall’esperienza maturata in questi anni di vita alternativa, lo porta scrivere con un punto di vista differente, in cui il velo di ciò che sembra normale cade davanti alle riflessioni del protagonista. A maggio 2022 pubblica Distinto Antagonista (Blitos Edizioni) un crime noir contemporaneo con rivolti psicologici.

    L'autore traccia una linea immaginaria, chi è l'eroe da mainstream? Esiste davvero una definizione univoca oppure i margini si confondo fino a quando eroe e antagonista posso assumere ruoli inversi? Saranno i lettori a doversi chiedere quanto loro siano in sintonia con il protagonista fino a dover decidere chi considera il buono e chi il cattivo.

    Nel romanzo Distinto Antagonista l'autore attinge dalle sue esperienze di vita, ma anche dalle letture che hanno caratterizzato il suo stile di scrittura. Tra i suoi autori preferiti troviamo H.P. Lovecraft e Edgar Allan Poe. Sin da bambino, è un lettore e profondo conoscitore dell’universo DC Comics, è altresì un appassionato di archeologia e civiltà antiche. Oggi Enrico Scalpore abita a Busto Arsizio, dove lavora come allineatore di sistemi laser per un’azienda leader mondiale del settore.

     

    Puoi seguire Enrico Scalpore sui social

    FB: E. S. Autore

<